Tematica: .Ironia/Sarcasmo

Karl Valentin Lettera d’amore

Mio Caro Amato, con mani piene di lacrime prendo la penna nelle mie mani e ti scrivo. Perché da tanto…

Arthur Schopenhauer L'amore [...]

L’amore è il male. Codesto turbamento che vi rapisce, codesta serietà e codesto silenzio sono una meditazione del genio della…

Angela Gambirasio Ho sempre ritenuto[...]

Ho sempre ritenuto che la vita di un portatore di handicap non sia necessariamente più infelice di quella di chiunque…

Stefano Benni Perciò io[...]

Perciò io, che sono una bambina in scadenza, penso: a) che i grandi non hanno più nulla da insegnarci; b)…

Aurora Stella Mi stiracchio pigramente [...]

Mi stiracchio pigramente e vado a strofinare il muso contro quello del ragazzo con il quale ho condiviso il pasto…

David Trueba È curioso, la gente [...]

È curioso, la gente è capace di cambiarsi le tette, il naso, le labbra […]

Niccolò Ammaniti A Roma il momento [...]

A Roma il momento migliore per incontrare le persone che si frequentano poco è agosto. C’è un sentimento di solidale…

Lella Costa Allora prima o poi [...]

Allora prima o poi le coincidenze avvengono e sono straordinarie. Non solo: alcune sono delle autentiche prove d’Amore […]

Daniel Pennac Il verbo leggere [...]

Il verbo leggere non sopporta l’imperativo. Avversione che condivide con alcuni altri verbi: […]

Charles Bukowski Tutto è barba [...]

“Tutto è barba. Non c’è soluzione. Sai cosa si facevano tatuare sul braccio i barboni, un tempo? […]

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest