POESIE

Vincenzo Costantino “Cinaski”
Di mano in mano

Di mano in mano
Sono un libro
faccio collezione di polvere sottile
come l’intelligenza istintiva
mi adagio su di una panchina non per stanchezza
ma nell’attesa
nell’attesa vivo la curiosità degli occhi
la cleptomania del narciso
la rassegnazione degli adulti
Faccio baratto di carezze
con le mani dei bambini
giro il mondo senza pagare il biglietto
ma diventandolo
sono un libro
e come il clown più bello
che mi abbia mai abitato
faccio collezioni di attimi
celebro il matrimonio
tra me e la libertà.
Non combatto battaglie
perché non combatto guerre
non mi regalo
mi condivido
Anche dove non sembra
la mia storia è anche la tua
gira con me
girerai il mondo
anche nel verso contrario.
Il mio odore è il profumo della libertà.
Sono nato per vivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!