Clicca sull'immagine per ingrandirla
Sandrino Aquilani Che cos’è morire

Che cosa è morire…
è un amore che si placa
un lamento
la pace di un momento
un sospiro
un’illusione
un canto.
È la voce più alta di un cielo
che intona note di tristezza
un fiume
dove scorre dolce l’amarezza.
È l’aria che si infiamma
Una sorgente…
Un volo libero
È cadere…
risalire…
È una sconfitta
una speranza
il sonno nella sua accoglienza.
È la felicità che si consuma
un sogno
che lentamente sfuma…
È la madre di ogni tempo
è la misura colma di una notte
dove danza un’anima scolpita
è un pianto
un dolore
una ferita
È un paesaggio
una città
è un abbandono
una fatica
o il senso vero della vita…

Letto da Arnoldo Foà

Che ne pensi?
0/5
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su print
Condividi su email

Seguimi su:

Altre Citazioni

Altre Poesie

Paul Éluard
Senza rancore

Lacrime dalle palpebre, dolori dei dolenti,
dolori che non contano e lacrime incolori.
Non chiede nulla, lui, non è insensibile,
triste nella prigione e triste quand’è libero. […]

Vai Avanti »

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!