POESIE

Romano Battaglia
Sabato sera

Un uomo dai capelli a spazzola
sta sotto il cielo
e canta.
Il fico sta sotto il cielo
il cane sta sotto il cielo
il tavolo
gli zoccoli consumati
la bicicletta
un fiore
le calzine della bambina
il camino
l’ombrello della mammina
il ciottolato dalle scarpe nuove
il sale smarrito dal contadino
la legna di pino
il canarino
e l’uomo che canta
laggiù nella strada
dove finiscono i sogni
degli impiegati statali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!