POESIE

Romano Battaglia
La pineta

Vento freddo
nei crocicchi del cielo
dove nuvole bianche
si sono stancate.
Occhi grandi
di uccelli impauriti
rispecchiano l’immensità
mentre un vecchio guardiano
fa la legna nel bosco.
La pineta cammina
nelle ombre del fiume
il silenzio riposa
nelle siepi di vento.
È una sera d’inverno
di ricordi gelati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!