POESIE

Romano Battaglia
Inverno

L’inverno è venuto rosso
l’inverno è venuto giallo
di stecchi
di piante
di passi di pietre
di parole di pietre
di galli senza cresta
di ruote di legno
di scarpe.
L’inverno.
Quando viene l’inverno
piangi
quando viene l’inverno
si staccano le ombre dal muro
si abbassa il cielo
il bimbo con la polmonite muore
la chiesa crolla
muore un vecchio
muore un altro vecchio
muore una donna
dal freddo
quando viene l’inverno.
Il soldo cade sul piatto
una mela
una pera
una arancia
una castagna
è inverno.
La febbre
il vestito
l’acqua
il rossetto.
È domenica
il buio
l’inverno
piangi
il treno
il cappotto
l’impermeabile
l’ombrello.
Un vestito rosso
il caffè
un caffè
nel caffè
l’inverno
l’inverno
di gradini di marmo
di crocicchi di strade
di parole dal bavero alzato
di ore
ghiacciate in tutti gli orologi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!