POESIE

Raymond Queneau
Scriverò

Scriverò nei giorni
in cui non si va a scuola
e comporrò racconti
e parabole.
E parlerò del mio villaggio,
di mio padre e di mia madre,
dei miei antenati e delle mie bisavole.
Dirò dei campi e dirò dei prati,
dirò quello che so degli animali.
E infine sfreccerò nel firmamento
senza sosta tra grappoli di stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!