POESIE

Paolo Silenziario
Si fa baciare

Si fa baciare in bocca, offre il seno alle mani
che vogliose lo prendono e fra carezze e baci
io con furia le mordo quel suo collo bianchissimo,
ma ancora non l’ho avuta: perché lei si è donata
per metà ad Afrodite e per metà ad Atena.
E intanto io fra quelle due metà mi consumo.
Suvvia gettiamole
queste inutili vesti e il tuo corpo
sia nudo quando abbraccia
il mio corpo già nudo! Ma togliti
proprio tutto: anche un velo impalpabile
è come una muraglia
di Semiramide! E uniamoli così
il tuo seno al mio petto, le tue labbra
alle mie labbra; e non diciamo il resto:
io detesto chi è troppo ciarliero.

Da “Epigrammi passionali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!