Clicca sull'immagine per ingrandirla
Pablo Neruda Poveri ragazzi

Come costa su questo pianeta
amarci tranquillamente:
tutti guardano le lenzuola,
tutti disturbano il tuo amore.

Si raccontan cose terribili
di un uomo e di una donna
che dopo molta fatica
e molte considerazioni
fanno qualcosa d’insostituibile,
si coricano in un solo letto.

Io mi chiedo se le rane
si vigilano e si sternutano,
se si sussurran nelle pozzanghere
contro le rane illegali
contro il piacere dei batraci.
Io mi chiedo se gli uccelli
hanno uccelli nemici
e se il toro ascolta i buoi
prima di trovarsi con la vacca.

Le strade ormai hanno occhi,
i parchi hanno poliziotti,
sono cauti gli alberghi,
le finestre annotano nomi,
s’imbarcano truppe e cannoni
decisi contro l’amore,
lavorano senza posa
le gole e le orecchie,
e un ragazzo con la sua ragazza
furon obbligati a fiorire
volando su una bicicletta.

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!