Clicca sull'immagine per ingrandirla
Mary Dorcey Il rapimento dei sensi

Amore –
non è solo
l’amore del corpo –
il rapimento dei sensi.
È anche

Lavoro
e indulgenza.
Sperare
anche senza speranza.
Chiudere un occhio,

Tenere a freno la lingua.
Parlare chiaro
quando è pericoloso.
È impetuoso,
insensato,

Scaltro e
incauto,
lasciare che il cuore
comandi la mente.
È dimenticare

L’offesa,
sacrificare la dignità.
Litigare,
fare pace.
È essere simili

Ed essere differenti,
concordare nel disaccordo,
o darsi la pena
di discutere.

È avere
lo stesso pensiero
in luoghi diversi.
O nello stesso luogo
silenziosamente guardare

In direzioni opposte.
È cucinare
per due, la sera
anche se solo una
ha fame.

Due cuoricini in pietraO svegliarsi nelle
prima ore del mattino,
è fare piano, mentre
l’altra dorme.
È ridere forte

Senza ragione.
Piangere,
di nascosto,
per l’altra,
per il suo dolore.

Amore – non è solo
l’amore del corpo –
il rapimento dei sensi.
Ma se fosse questo

E niente altro
sarebbe amore
abbastanza,
amore mio,
per tutta una vita.

Che ne pensi?
0/5
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Seguimi su:

Altre Citazioni

Altre Poesie

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!