POESIE

Mário Quintana
Presenza

È necessario che la saudade disegni le tue linee perfette,
Il tuo profilo esatto e che, appena, lievemente, il vento
delle ore metta un fremito nei tuoi capelli…
È necessario che la tua assenza profumi
sottilmente, nell’aria, di trifoglio falciato,
di foglie di rosmarino da molto tempo conservate
non si sa per chi in qualche mobile antico…
Ma è necessario, anche, che sia come aprire una finestra
e respirarti, azzurra e luminosa, nell’aria.
È necessaria la saudade per sentire
come sento – in me stesso – la presenza misteriosa della vita…
Ma quando appari sei così diversa e multipla e imprevista
che niente somiglia al tuo ritratto…
E io devo chiudere gli occhi per vederti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!