POESIE

Manuel Bandeira
La bestia

Manuel-Bandeira-La-bestiaHo visto ieri una bestia
Nell’immondizia del cortile
Che cibo cercava fra i rifiuti.

Quando trovava qualcosa
Non l’esaminava né odorava:
Ingoiava con voracità.

La bestia non era un cane,
Non era un gatto,
Non era un ratto.

La bestia, mio Dio, era un uomo.

Una risposta

  1. Siamo di nuovo al fine settimana e fa un freddo barbino da queste parti, per stasera in arrivo un bel po’ di neve e per un paio di giorni continuerà.
    Ovviamente con mia grande soddisfazione 🙂
    Come primo post di oggi una poesia che mi piace molto, irrompe nel mio pensiero e con il finale esplode: in assoluta verità.
    Vorrei avere una bella voce per poterne registrare una lettura.
    Credo abbia o possa avere un grosso impatto su tutti coloro che si guardano in giro e che vorrebbero vedere umanità piuttosto che uomini.
    Cosa che invece pare sempre più difficile trovare visto che tutti, ovviamente mi ci metto per prima, pensiamo più facilmente al nostro personale o familiare benessere che a cedere un qualcosa di quello che abbiamo a chi non ha nulla.
    Io non sono certo qui per fare prediche, anche perché sono la peggiore tra tutti, ma onestamente credo che anche solo il parlarne possa portarci tutti a grattare un po’ della crosta di protezione che ci siamo fatti crescere addosso e di conseguenza a vedere la realtà che ci circonda.
    Quella vicina vicina, della persona anziana e sola, del vicino che forse ha solo una pensione da fame e fa fatica a sopravvivere. Alle volte basta davvero poco, un sorriso, un caffe, due parole: fanno sentire che il mondo ti vede, non sei trasparente …
    Scusatemi, ma questa settimana sono rimasta davvero colpita da ben due episodi uguali: due donne morte nelle rispettive case da mesi e nessuno se ne era accorto. Anche quella che aveva figli è rimasta per oltre tre mesi morta nel suo letto :'(
    Credo sia davvero terribile che proprio nessuno si curi della persona accanto fino a non rendersi conto che non si è più vista: siamo tutti concentrati solo su noi stessi e il resto … amen.
    E così almeno possiamo riconoscere “la bestia”: che non è assolutamente un animale, anzi …
    Buon sabato:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!