POESIE

Jorge Luis Borges
La pioggia

Fotografia elaborata di gocce d'acqua che rimbalzano a terraBruscamente la sera s’è schiarita
perché cade la pioggia minuziosa.
Cade o cadde. La pioggia è qualche cosa
che senza dubbio avviene nel passato.

Chi l’ascolta  cadere ha ritrovato
il tempo in cui la sorte fortunata
gli svelò un fiore ch’è chiamato rosa
e il bizzarro colore del granato.

Questa pioggia che adesso acceca i vetri
rallegrerà nei perduti sobborghi
le nere uve d’una vite in un

cortile dileguato. La stillante
sera mi porta la voce sognata
di mio padre che torna e non è morto.

Da “Jorge Luis Borges – Tutte le opere Volume 1 a cura di Domenico Porzio”



Letta da Luigi Maria Corsanico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!