Clicca sull'immagine per ingrandirla
Jorge Luis Borges Labirinto

Mai ci sarà un’uscita. Tu sei dentro
e la fortezza è pari all’universo
e non ha né diritto né rovescio
né muro esterno né segreto centro.
Non sperar che il rigor del tuo cammino
che in un altro, ostinato, si biforca,
che in un altro, ostinato, si biforca,
abbia fine. È di ferro il tuo destino,
e il tuo giudice pure. Non aspettarti
l’assalto del toro, uomo la cui strana
plurima forma d’orrore ricolma
l’intrico interminabile di pietra.
Non esiste. Non c’è nulla d’attendere
Neanche, al nero crepuscolo, la fiera.

 

da “Elogio all’ombra”

 

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!