POESIE

Jaime Sabines
Giorno

È sorto il giorno senza di lei.
Si sposta appena.
Ricorda.
(I miei occhi, più dolci,
la sognano.)
Come è facile l’assenza!

Sulle foglie del tempo
la goccia del giorno
scivola tremando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!