POESIE

Giovanni De Caminata
Accade

Accade sempre di notte,
mentre non sai se aspettare il giorno
o fracassarti le ossa tra le ombre.
Accade che cadi,
in una vita posata davanti ai tuoi passi,
lì in attesa di non essere calpestata.
Accade che un bacio
ti sia sparato alle spalle
mentre non guardi, mentre non senti.
Accade che ti fermi
perché non sai se sia troppo presto
o se invece sia già troppo tardi.
Accade che due gradini
siano la strada che porta lassù
al primo piano del mondo.
Accade che muori di fame
con lo stomaco pieno
ed i pensieri frantumati dal silenzio.
Accade che danzi
davanti al falò dei rami secchi
che hai strappato dalla tua schiena.
Accade che indugi
davanti alla passione immacolata
di uno sguardo ferocemente penetrante.
Accade che taci
mentre le parole ti esplodono nel petto
e l’aria scompare dal volto.
Accade che ciò che accade
è la partenza della strada
che si dipana solo davanti a te.
Accade che non sai dove sia la pace,
e in questa ignoranza continui a vivere.
Accade a volte, non sempre,
anzi è già accaduto oppure accadrà,
ma continui ad essere in piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!