Clicca sull'immagine per ingrandirla
Giorgio Gaber Quando sarò capace di amare

Quando sarò capace di amare
probabilmente non avrò bisogno
di assassinare in segreto mio padre
né di far l’amore con mia madre in sogno.
Quando sarò capace d’amare
con la mia donna non avrò nemmeno
la prepotenza e la fragilità
di un uomo bambino.
Quando sarò capace d’amare
vorrò una donna che ci sia davvero
che non affolli la mia esistenza
ma non mi stia lontana neanche col pensiero.
Vorrò una donna che se io accarezzo
una poltrona, un libro o una rosa
lei avrebbe voglia di essere solo
quella cosa.
Quando sarò capace d’amare
vorrò una donna che non cambi mai
ma dalle grandi alle piccole cose
tutto avrà un senso perché esiste lei.
Potrò guardare dentro al suo cuore
e avvicinarmi al suo mistero
non come quando io ragiono
ma come quando respiro.
Quando sarò capace d’amare
farò l’amore come mi viene
senza la smania di dimostrare
senza chiedere mai se siamo stati bene.
E nel silenzio delle notti
con gli occhi stanchi e l’animo gioioso
percepire che anche il sonno è vita
e non riposo.
Quando sarò capace d’amare
mi piacerebbe un amore
che non avesse alcun appuntamento
col dovere
un amore senza sensi di colpa
senza alcun rimorso
egoista e naturale come un fiume
che fa il suo corso.
Senza cattive o buone azioni
senza altre strane deviazioni
che se anche il fiume le potesse avere
andrebbe sempre al mare.
Così vorrei amare.

Comment

  • Una grande canzone, un testo poetico, una dimostrazione di amore. Perché in fondo la vita dovrebbe essere solo questo: fare piccole cose che alla luce dell’amore sembreranno grandissime.
    E anche quelli che forse sentiremo come sacrifici, alla luce dell’amore per gli altri diventeranno solo atti normali.
    Perché l’amore porta a questo, ad un ritmo naturale delle cose, alla semplicità dello stare insieme, allo scorrere del tempo in modo armonico.
    Questo “QUANDO SAREMO CAPACI DI AMARE”
    E allora facciamolo iniziando dalle piccole cose, pensando magari al bene di chi abbiamo vicino prima che al nostro (lo so che mi direte che voi già lo fate … io parlo per me, per le battaglie che ho dovuto affrontare per iniziare a imparare e forse potrebbe essere utile a qualcun altro), e … basta altrimenti paio una predicatrice😊
    Buon sabato in casa e vivete questo tempo che ci viene imposto come un regalo, un modo per riscoprire certe cose che la fretta ci ha fatto scordare. 💚💙💛💜🧡


Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!