Clicca sull'immagine per ingrandirla
Friedrich Nietzsche Alla malinconia

Malinconia, non adirarti meco,
Se la mia penna tempero in tuo onore,
E non piego la testa sui ginocchi,
Né solitario siedo sovra un ceppo.
Sovente tal mi vedi, e ieri ancora,
Allor che nella vampa mattutina
Lo stridulo avvoltoio nella valle
Sogna su un tronco morto una carogna.
O laido uccello, tu prendesti abbaglio:
Come morto sedevo sul mio ceppo,
Ma non vedesti l’occhio roteante
Qua e là gioioso e fiero, e pien d’orgoglio!
E, se là in alto ti raggiunse spento
Dai cumuli di nubi attraversati,
In sé più fondo sfolgorando scese
A illuminar gli abissi della vita.
Così sedevo nel deserto fondo,
Quasi proteso ad un selvaggio rito,
Occupato da te, malinconia,
Espiante, benché giovane d’anni!
Mentre sedevo mi svagava il volo
Dell’avvoltoio e il tuon della valanga.
Tu mi parlasti, che non sai ingannare,
Sinceramente, e però dura in volto.
O acerba diva, o anima rupestre,
Ti compiaci da amica starmi al fianco,
E minacciando m’indichi la traccia
Dell’avvoltoio e il gusto di negarmi
Della valanga. Ed alita all’intorno
Brama di morte che digrigna i denti:
Oh, cupidigia di far sua la vita!
Sopra una rupe a picco, seduttore
Il fiore si protende alla farfalla.
Tutto questo son io, lo sento e tremo
La farfalla sedotta, l’avvoltoio,
Il fiore solitario ed il torrente,
Del vento il pianto, e tutto a gloria tua,
O dea crudele, a cui m’inchino
Col capo sui ginocchi, singhiozzando
Timorose canzoni a gloria tua,
Perché ho sete di vivere, di vivere!
Malinconia, non adirarti meco,
Se qui t’intreccio qualche adorna rima.
Trema colui cui t’avvicini, o spettro,
E quel cui porgi la malvagia destra.
Qui tremando balbetto canti e canti
E trasalisco in ritmiche figure:
Scorre l’inchiostro e scivola la penna:
Orsù, lasciami, dea, lasciami fare!

Da “Poesie e lettere”

Lettura di DadoPlath

Che ne pensi?
0/5
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su print
Condividi su email

Seguimi su:

Altre Citazioni

Altre Poesie

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Fammi conoscere ai tuoi amici

Shares