Clicca sull'immagine per ingrandirla
Friederike Mayröcker Qualche volta in movimenti casuali

Qualche volta in movimenti casuali
la mia mano sfiora la tua mano, il dorso della tua mano
o il mio corpo coperto di abiti si appoggia quasi senza saperlo
un attimo contro il tuo corpo negli abiti
questi minimi movimenti quasi vegetali
il tuo sguardo di lato e l’occhio che vaga con intenzione nel vuoto
la tua domanda interrotta già all’inizio
dove vai l’estate
cosa leggi adesso
mi arrivano dritte al cuore
e attraversano la gola come un dolce coltello
e mi prosciugo come un pozzo in una estate calda.

Che ne pensi?
0/5
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su print
Condividi su email

Seguimi su:

Altre Citazioni

Altre Poesie

Mário Quintana
Certezze

Non voglio qualcuno che muoia d’ amore per me…
Ho solo bisogno di qualcuno che viva per me, che voglia stare con me, abbracciandomi.
Non esigo che questo qualcuno mi ami come io lo amo, […]

Vai Avanti »

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Fammi conoscere ai tuoi amici

Shares