POESIE

Franco Battiato
E ti vengo a cercare

E ti vengo a cercare
anche solo per vederti o parlare
perché ho bisogno della tua presenza
per capire meglio la mia essenza.
Questo sentimento popolare
nasce da meccaniche divine
un rapimento mistico e sensuale
mi imprigiona a te.
Dovrei cambiare l’oggetto dei miei desideri
non accontentarmi di piccole gioie quotidiane
fare come un eremita
che rinuncia a sé.
E ti vengo a cercare
con la scusa di doverti parlare
perché mi piace ciò che pensi e che dici
perché in te vedo le mie radici.
Questo secolo oramai alla fine
saturo di parassiti senza dignità
mi spinge solo ad essere migliore
con più volontà.
Emanciparmi dall’incubo delle passioni
cercare l’Uno al di sopra del Bene e del Male
essere un’immagine divina
di questa realtà.
E ti vengo a cercare
perché sto bene con te
perché ho bisogno della tua presenza.

Una risposta

  1. Ricordo di avere fatto una ricerca tempo fa, per comprendere il vero senso di questa canzone.
    Ed alla fine due erano le tesi che i siti più seri portavano avanti: Che la sua fosse una ricerca di Dio, del Maestro, guida spirituale e/o di una ricerca diretta agli altri come comunità di persone.
    Certamente Fisiognomica non era nato come album commerciale, ma questa canzone ebbe un grande successo.
    Mi ritrovo spesso a canterellarla e anche io mi chiedo “Chi cerchi?”.
    Non lo so proprio, Dio lo sento lontano se lo considero DIO (tutto maiuscole) e lo sento vicino quando lo considero l’amico che mi prende per mano nei momenti peggiori.
    Ma definitivamente sono convinta che il mio cercare si rivolge alle persone, agli altri esseri umani che vivono intorno a me, che più o meno provano gli stessi sentimenti, le stesse paure.
    Cercarli mi fa sentire meno sola e mi da’ forza per affrontare le difficoltà. E credo che ognuno di noi dovrebbe rivolgersi agli altri e condividere i propri stati d’animo, quelli gioiosi tanto quelli che ci angosciano.
    Sono certa che questa condivisione sia positiva per entrambe le parti, momento di crescita e di vicinanza, qualcosa che crea un legame invisibile e permanente.
    Come ho detto arriverò a spiegarvi gli ultimi sviluppi della mia personale situazione, ma per il momento permettetemi di fare il vampiro, di cercare forza in voi, la serenità di cui si ha bisogno, la voglia di essere io fino in fondo.
    Ecco, questa bellissima canzone che vi dedico, vuole dire che la ricerca non finisce mai, può cambiare forse, ma si continua a cercare qualcosa.
    E a me piace pensare di farlo con tutti voi, mano nella mano, con un passaggio di forza reciproca.
    Grazie di tutto 🧡💛💚❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!