Clicca sull'immagine per ingrandirla
Florbela Espanca Tristezza

(Neurastenia)

Ho l’anima ripiena di tristezza,
rintocca nel mio cuor l’Ave Maria,
la pioggia batte ai vetri e vi ricama
trine leggere di malinconia.

Piange il vento ululando e pare il grido
d’un’anima che pena in agonia;
di neve i fiocchi volano per l’aria
migranti uccelli in ciel di fantasia.

Tanta tristezza, pioggia, ma di che?
Tanta passione, vento, ma perchè?
Crudel destino, neve, ci toccò.

O pioggia, o vento, o neve, che tristezza!
Ditela al mondo intero l’amarezza,
Dite voi ciò ch’io sento e dir non sò!

Traduzione Guido Battelli

Letta in versione Portoghese originale da Cinthia Kriemler

Che ne pensi?
0/5
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su print
Condividi su email

Seguimi su:

Altre Citazioni

Altre Poesie

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Fammi conoscere ai tuoi amici

Shares