POESIE

Fernando Pessoa
Canzone

Silfi e gnomi suonano?…
S’effondono nei pineti
ombre e lievi soffi
Ondeggiano come in svolte
di strade non so dove,
o come qualcuno che tra alberi
or si mostra o si nasconde.
Forma lontana e incerta
di cosa che mai avrò…
Odo appena, quasi piango,
e perché piango non so.
Così tenue melodia
che so a mala pena se esiste
o se è solo crepuscolo,
i pineti e il mio esser triste.
Ma cessa, come una brezza
scorda la forma dei suoi lai;
e ora non c’è più musica
se non quella dei pineti

 

Da “Il mondo che non vedo. Poesie ortonime”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!