Clicca sull'immagine per ingrandirla
Elizabeth Barrett Browning Sonetto XXXV

Se per te lascio tutto, sarai tu per me tutto ?
Non mi mancherà il colloquio domestico
con la benedizione e l’abituale bacio
che a ognuno spetta? Non mi sembrerà strano,
alzando gli occhi, incontrare una fila di pareti
e stanze nuove, una casa diversa? e poi, riempirai
in me lo spazio che riempiono morti occhi
troppo teneri per cambiarli? Qui è il difficile.
Conquistare l’amore è stato arduo; più arduo
conquistare il dolore
ed è provato,
perché il dolore, è dolore e amore insieme.
Ho sofferto, sono difficile da amare.
Ma tu amami
vuoi? Apri intero il tuo cuore
e lì racchiudi le umide ali della tua colomba.

 

da “Sonetti dal Portoghese”

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!