POESIE

Charles Baudelaire
Raccoglimento

Sii saggio, mio Dolore, e calmati!
Volevi la Sera? Eccola, è scesa!
Un’atmosfera oscura avvolge la città
a chi porta la pace, a chi l’affanno.

Mentre la moltitudine vile dei mortali
va raccogliendo rimorsi nella servile festa,
sotto la frusta di quel boia ch’è il Piacere
Dolore mio, dammi la mano, vieni qua,
lontano da loro! Come si chinano i defunti Anni
sui balconi del cielo in vesti antiche!
Come sorge dal fondo delle acque il Rimpianto ridente!

Guarda! Il sole morente s’addormenta sotto un arco!
Ascolta, mio caro, ascolta la dolce Notte che cammina
come un lungo lenzuolo fluttuante nell’Oriente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!