Clicca sull'immagine per ingrandirla
Charles Baudelaire Il gatto

Vieni, mio bel gatto, sul mio cuore innamorato,
ritrai gli artigli delle zampe,
e lasciami affondare nei tuoi begli occhi,
miscuglio di metallo e agata.

Quando le mie dita ti accarezzano con agio
la testa e il dorso elastico,
e la mia mano è inebriata del piacere
di palpare il tuo corpo elettrico,

vedo la mia donna in spirito. Il suo sguardo,
come il tuo, amabile bestia,
profondo e freddo, taglia e fende come un dardo,

e, dai piedi alla testa,
un’aria sottile, un profumo pericoloso,
galleggiano attorno al suo corpo bruno.

Voce di Lodovico Zago

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!