POESIE

Aleksandr Sergeevič Puškin
Ti amai…

Ti amai – anche se forse
ancora non è spento
del tutto l’amore.

Ma se per te non è più tormento
voglio che nulla ti addolori.

Simbolo dell'infinito formato da marcheriteSenza speranza, geloso,
ti ho amata nel silenzio e soffrivo,
teneramente ti ho amata
come – Dio voglia – un altro possa amarti.

 

Letta da Leonardo Aggazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!