Clicca sull'immagine per ingrandirla
Alda Merini I poeti

E tutti noi costretti dentro
le ombre del vino
non abbiam parole né potere
per invogliare gli altri avventori.
Siamo osti senza domande
riceviamo tutti
solo che abbiano un cuore.
Siamo poeti poveri
fatti di vesti pesanti
e intime calure di bosco,
siamo contadini che portano
la terra a Venere
Alda-Merini-I-poeti-2siamo usurai pieni croci
siamo conventi che non danno sangue
siamo una fede senza profeti
ma siamo poeti.
Soli come le bestie
buttati per tutti i fanghi
senza una casa libera
né un sasso per sentimento.

 

Da “Superba è la notte”

 

Letta da Alda Merini
Cantata da Giovanni Nuti e Simone Cristicchi
in “Rasoi di seta live at Teatro Strehler”

Cantata da Giovanni Nuti (“La Poetessa e il Cantautore” – Teatro Manzoni di Sesto San Giovanni)

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!