POESIE

A’isha Arna’ut
Diranno che imito i poeti

Diranno che imito i poeti
Ma in verità, nemmeno per sogno, non ho intenzioni preconcette
Perché ho letto libri che son rimasti chiusi
Ho dormito nelle ore di luce
in sale d’aspetto
Ho scribacchiato qualcosa con l’ultima punta di matita
Passarono giudizio
Cancellò tutto per rettificare
In seguito dissero
non imitò
nessuno
Non scrisse
affatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!