Opera: L'amore ai tempi del colera

Gabriel García Márquez Si lasciò portare [...]

Si lasciò portare dalla sua convinzione che gli esseri umani non nascono sempre il giorno in cui le loro […]

Gabriel García Márquez Per tutta la vita [...]

“Lo dice sul serio?” gli chiese. “Fin da quando son nato” – disse Florentino Ariza – non ho detto una…

Gabriel García Márquez Risalivano a quell’epoca [...]

Risalivano a quell’epoca le sue teorie più semplicistiche sul rapporto tra il fisico delle donne e le sue attitudini amatorie.…

Gabriel García Márquez Il peggior modo di sentire [...]

Il peggior modo di sentire la mancanza di qualcuno è esserci seduto accanto […]

Gabriel García Márquez Così si sentiva lei senza di lui [...]

Le venivano in mente di continuo le tante domande quotidiane a cui solo lui avrebbe potuto rispondere. […]

Gabriel García Márquez Così pensava a lui senza volerlo, [...]

Così pensava a lui senza volerlo, e quanto più pensava a lui più le veniva […]

Gabriel García Márquez Solo Dio sa quanto ti ho amata [...]

…il cuore le si frantumò quando vide il suo uomo supino nel fango, già morto in vita, ma che resisteva…

Gabriel García Márquez 51 anni 9 mesi e 4 giorni [...]

51 anni 9 mesi e 4 giorni: è questo il tempo che […]

Gabriel García Márquez Era ancora troppo giovane [...]

Era ancora troppo giovane per sapere che la memoria del cuore elimina […]

Gabriel García Márquez Una volta lui le aveva detto una cosa [...]

Una volta lui le aveva detto una cosa che lei non riusciva a concepire: gli amputati sentono dolori, crampi, solletico,…

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest