Opera: Il libro dell'inquietudine di Bernardo Soares

Fernando Pessoa Sento tenerezza, tenerezza [...]

Sento tenerezza, tenerezza fino alle lacrime, per i miei libri di altri nei quali faccio i conti, per il calamaio…

Fernando Pessoa Considero la vita una locanda [...]

Considero la vita una locanda, dove devo fermarmi fino all’arrivo della diligenza dell’abisso. Non so dove mi condurrà, perché non…

Fernando Pessoa Tutta la vita dell’anima umana [...]

Tutta la vita dell’anima umana è un movimento nella penombra. Viviamo, nell’imbrunire della coscienza, mai certi di cosa siamo o…

Fernando Pessoa D’improvviso, come se un destino [...]

D’improvviso, come se un destino chirurgo mi avesse operato di una vecchia cecità con immediati grandi risultati, sollevo il capo,…

Fernando Pessoa Io sono la periferia [...]

Io sono la periferia di una città esistente, la chiosa prolissa di un libro non scritto. Non sono nessuno, nessuno.…

Fernando Pessoa E io, proprio io, [...]

E io, proprio io, sono il centro che esiste soltanto per una geometria dell'abisso; sono il nulla intorno a cui…

Fernando Pessoa Dopo che le ultime gocce di pioggia [...]

Dopo che le ultime gocce di pioggia hanno cominciato ad attardarsi lungo il declivio dei tetti, e nel centro lastricato…

Fernando Pessoa Quello che ci circonda [...]

Quello che ci circonda diventa parte di noi stessi, si infiltra in noi nella sensazione della carne e della vita…

Fernando Pessoa I sentimenti [...]

I sentimenti più dolorosi, le emozioni più pungenti sono quelli assurdi: l’ansia di cose impossibili proprio perché sono impossibili, [...]

Fernando Pessoa Sento tenerezza [...]

Mi avvicino alla mia scrivania come a un baluardo che mi difende dalla vita. Sento tenerezza, tenerezza fino alle lacrime,…

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest