Natale nuovamente!

Natale nuovamente!

Non è facile arrivare qui la sera di Natale e parlarvi come se ci fossimo sentiti ieri …
Purtroppo non è stato così e vorrei avere un potere magico che permetta di ricreare sensazioni e sentimenti anche quando tutto pare scomparso.
Nonostante tutto sono ancora qui e continuo a cercare il rientro di LioSite e mio.
Ho finito il sito (almeno credo), devo provare a metterlo online e il mio sogno era di riuscire a farlo per Natale, ma come è ovvio non ci sono riuscita.
Sto tentando di farlo per il 2019 … e non intendo mollare.
Per me voi tutti e la mia effimera vita online, siete importantissimi, siete gli amici che nella realtà non ho più, siete il mio riferimento e il mio punto di contatto con il mondo “normale”.
Per questo sono qui, non solo per farvi i più caldi auguri di trascorrere delle giornate di festa serene, con le persone che amate e che sono importanti per voi, ma anche per giustificare un po’ meglio la mia assenza e i continui ritardi.
Non ne avevo parlato con voi, amici online, né con nessuno escluso la mia famiglia e una unica straordinaria amica che mi ha permesso di restare a galla in questi ultimi mesi difficili.
In fondo non era cosa che interessasse a nessuno ormai e parlarne a quelli che pensavo fossero gli amici della vita di un tempo alla fine mi era solo sembrato un atto di egoismo.
Io avevo ed ho bisogno degli altri, ma gli altri non sapevano che farsene dei miei problemi.
Parlare aiuta, almeno per me il condividere il bello e il brutto della vita è sempre stato l’unico mezzo per stare “bene”.
L’amicizia, la condivisione, il sentirsi vicini, il parlarsi, l’ascoltare, lo sfogarsi …. in quanti altri modi possiamo descrivere il nostro avvicinarsi agli altri?
È quanto faccio da tutta la vita, lo faccio testardamente, come un mulo, non vedo altra strada da percorrere se non quella dell’essere con gli “altri”.
Solo così sto bene e so che è egoismo il mio.
È trovare il modo di appagare la mia necessità di buttare fuori (sarebbe forse più corretto dire esprimere, ma io dentro ho un mondo di lava e lapilli che ribollono e vogliono uscire….) tutto quello che ho dentro e che, nella maggior parte delle volte, mi spaventa o mi fa vedere tutto nero.
Per questo, dopo un paio di tentativi di condividere quello che stavo vivendo, essendomi accorta che le persone, anche le migliori, quelle più care, in fondo hanno già abbastanza problemi e nessuna voglia di sentire gli altrui guai e sfoghi, che in fondo ti viene detto chiaramente “Basta dovere sopportare, ascoltare i problemi degli altri”, ho faticosamente tappato la bocca e tenuto per me il tutto e percorso il mio cammino in solitaria cercando di non rompere nessuno.

Ma a questo punto mi pare di essere una racconta palle a furia di dire: “Arrivo, ritorno online, sto lavorando”, cose assolutamente vere che in fondo mi hanno fatto lottare e stringere i denti fino ad oggi.
LioSite, il sito, questa pagina sono stati la mia luce in fondo al buio e a questa ho continuato a tendere e tuttora lo faccio.
La verità è che il vero motivo della mia assenza non era “solo” il fatto che dovessi imparare a fare un sito per potere rendere LioSite responsive, c’era anche altro…
In questo ultimi anni mi sono beccata due differenti diagnosi “pesanti” 🙂
E ho dovuto affrontare la situazione.
Finito l’ultima chemio un mese fa e sopportandone le conseguenze, ora sono in attesa di fare il primo ciclo di controlli per vedere la situazione e poi si vedrà.
NO PANIC!!! Ricordiamo sempre che solo due cose sono certe nella vita: il nascere e il morire.
Quindi una – visto che sono qui ad annoiarvi – l’ho sicuramente affrontata, ma la seconda – sempre per lo stesso motivo – ancora no.
Ecco, l’ho detto e chiudo il discorso, ma in fondo mi pareva di prendervi in giro se non ve lo dicevo.

Amici carissimi, cercate di non lasciarmi qui da sola esattamente come io cercherò di finire il sito per l’inizio del 2019 e di essere in futuro un po’ più presente.
Godetevi ogni momento – buono e meno buono – perché in fondo tutto è vita e ci vuole l’amaro per assaporare il dolce ed è davvero importante conoscere entrambi i gusti della vita.
Vi mando un abbraccio stritoloso pieno di amicizia per tutti e per ognuno di voi.
Grazie per essere nella mia vita.

La mia firma con la zampa d'orso!

Dammi una mano: Condividi questo pensiero
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su print
Condividi su email

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Fammi conoscere ai tuoi amici

Shares