Autore: Plutarco

Plutarco E Alessandro andò [...]

Poiché molti statisti e filosofi erano andati da Alessandro congratulandosi con lui, questi pensò che anche Diogene di Sinope, che…

Plutarco Il silenzio [...]

La perdita della capacità di ascoltare è figlia della perdita della dimensione del silenzio. L’ uomo moderno ha orrore del…

Plutarco E Alessandro andò da Diogene [...]

E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. […]

Plutarco Se sei convinto di essere [...]

Se sei convinto di essere naturalmente predisposto a mangiar carne, prova anzitutto a uccidere tu stesso l’animale che vuoi mangiare.…

Plutarco La mort des jeunes [...]

La mort des jeunes est un naufrage, […]

Plutarco L'hanno chiamata ovazione [...]

L’hanno chiamata ovazione dal latino […]

Plutarco Dite che sono selvatici i serpenti, [...]

Dite che sono selvatici i serpenti, le pantere e i leoni, mentre voi stessi uccidete altre vite, […]

Plutarco Non ho bisogno di amici [...]

Non ho bisogno di amici che si muovono quando io mi muovo, e si siedono quando io siedo. La mia…

Plutarco La morte dei giovani [...]

La morte dei giovani è un naufragio, […]

Plutarco E Alessandro andò da Diogene [...]

E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. Diogene, sentendo tanta gente che veniva verso di lui, si…

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest