Citazioni

Thomas Jefferson
Così come[…]

Così come nessun uomo libero dovrà rendere conto della religione che ha scelto di professare, allo stato o a nessun altro uomo, e potrà liberamente partecipare al proprio culto, nei modi e nei tempi che predilige, così nessuna chiesa potrà immischiarsi nella legge dello stato, ostacolarne l’applicazione, esortare i fedeli a disobbedire ad essa o rinnegarla, imporre decime o prelievi di denaro ai fedeli.
Una chiesa che agisse in tal modo perderebbe ogni diritto a predicare davanti agli uomini la parola di Dio, facendosi appendice mostruosa della tirannide che abbiamo voluto rovesciare, e il cui rovesciamento è stato guadagnato con le armi dei patrioti.

@ Jefferson Memorial

Una risposta

  1. (via Thomas Jefferson – Così come […])

    Visto che sono comunque sempre più le persone che mi lasciano sulla pagina FB di quelle che arrivano, ho deciso di farmi del male da sola oggi 😏
    Thomas Jefferson, terzo presidente degli Stati Uniti d’America, dal 1801 al 1809, uno di quelli la cui “ghégna” (in bergamasco vuol dire “brutta faccia”) è scolpita sul monte Rushmore, a me personalmente sta simpatico 😍.
    Ed il motivo di questo sentimento sta scritto in grande nel marmo del Jefferson Memorial, uno dei non molti posti che mi riesce a fare stare zitta.
    Ci sono due pannelli enormi e una iscrizione.
    L’iscrizione la ricordo a memoria :”I have sworn upon the altar of god eternal hostility against every form of tyranny over the mind of man.” Tradotto a spanne “Ho giurato sull’altare di Dio l’eterna ostilità contro ogni forma di tirannia sulla mente dell’uomo.”
    E già qui casco per terra e penso a certi personaggi politici che ci circondano di cui evito di fare il nome per non ritrovarmi nelle galere patrie o meno.
    Dice “ostilità contro ogni forma di tirannia sulla mente dell’uomo” e io credo sia il massimo a cui un uomo possa tendere, parliamo di rispettare il pensiero, la morale, la religione, le cose intangibili eppure più importanti che appartengono ad ogni uomo.
    Poi arrivano i due pannelli di cui io qui ho preso in considerazione solo il secondo che inizia con “Almighty God hath created the mind free.” cioè Dio ha creato la mente libera.
    E a me questo basta e avanza, proprio non mi importa di quale dio si parli, si parla di un generico creatore il che è forse l’unica definizione che abbia un senso se vogliamo parlare di un dio.
    Ecco non voglio mettermi qui a discutere parola per parola quanto è scritto su quel marmo e che potete leggere sulla pagina sia in originale che tradotto, ci vorrebbero menti ben al di là della mia, ma credo che la sua lettura dovrebbe essere sufficiente a farci capire quanto abbiamo deviato da un principio che dovrebbe essere indiscutibile.
    E la mia domanda è: Che diritto avevamo di cambiare anche solo una virgola di queste parole?
    Ora cancellatevi pure dalla pagina, ma io sto così bene ad avere parlato di questo poco bel signore che però ha detto delle cose splendide 😍😘
    Felice giornata 💚💛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!