Stefano Benni
Noi ci abbiamo creduto […]

Stefano Benni Noi ci abbiamo creduto […]

Noi ci abbiamo creduto, la nostra vita è stata piena di porcherie e meschinerie, ma ogni tanto suonava la tromba e tutti al nostro posto a lottare e a darci la mano.
Abbiamo creduto di poter essere liberi, di non far tornare quei vent’anni di divise nere.
Ma la tromba suona fioca adesso.
Ci hanno venduto, uno per uno.
Hanno venduto le nostre povere vite e la nostra storia, per fare una storia insieme agli altri, una storia finta, che non ha neanche un lieto fine, finisce nell’indifferenza per tutto e per tutti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su stumbleupon
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su email
Condividi su print

Vuoi leggere altro?

Copyright © 2003-2018 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Fammi conoscere ai tuoi amici

Shares