Citazioni

Søren Kierkegaard
Volevo scrivervi […]

Volevo scrivervi, non per sapere come state voi, ma per sapere come si sta senza di me.
Io non sono mai stato senza di me e quindi non lo so.
Vorrei sapere cosa si prova a non avere me che mi preoccupo di sapere se va tutto bene, a non sentirmi ridere, a non sentirmi canticchiare canzoni stupide, a non sentirmi parlare, a non sentirmi sbraitare quando mi arrabbio, a non avere me con cui sfogarsi per le cose che non vanno, a non avermi pronto lì a fare qualsiasi cosa per farvi stare bene.
Forse si sta meglio, o forse no.
Però mi è venuto il dubbio e vorrei anche sapere se ogni tanto questo dubbio è venuto anche a voi.
Perché sapete, io a volte me lo chiedo come si sta senza di voi, poi però preferisco non rispondere che tanto va bene così.
Ho addirittura dimenticato me stesso per poter ricordare voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!