Citazioni

Sergio Bambarén
Quando chiuse l’auto, […]

Quando chiuse l’auto, quel sentimento di nostalgia che conosceva tanto bene iniziò a riaffiorare, come ogni notte.
Sapeva che al capolinea di quel tragitto l’aspettava ancora una volta uno spazio vuoto e freddo che lei chiamava “casa”, e nessuno sarebbe stato lì ad attenderla.
Kirsten aveva trentuno anni e sentiva che la vita le stava scivolando via troppo velocemente.
Il timore della solitudine, di perdere l’occasione di vivere un’esistenza piena e meravigliosa con qualcun altro prendeva sempre più il sopravvento[…]
Nessun principe azzurro ad attenderla alla porta del suo appartamento.
Solo una flebile luce lasciata accesa da Kirsten per non fare ritorno a casa sprofondando in quell’habitat oscuro e solitario.
Quella flebile luce era come un segno, una speranza che forse, solo forse quella persona speciale dei suoi sogni un bel giorno avrebbe bussato da lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!