Citazioni

Romano Battaglia
C’era un tale che lavorava […]

C’era un tale che lavorava tutti il giorno ai lati della strada spaccando pietre.
Una volta passò di là un mago e chiese all’uomo come stava.
Questi gli rispose che stava male, che doveva lavorare tutto il giorno sotto il sole e la pioggia per un pezzo di pane.
Allora il mago gli disse che avrebbe potuto cambiare la sua vita e lo invitò a chiedere ciò che voleva.
L’umile spaccapietre espresse il desiderio di diventare ricco e di li a poco divenne ricchissimo.
Ma dopo un po’ si stancò di quella vita agiata e chiese al mago di diventare imperatore.
Fu un uomo potente, ma un giorno guardando il sole che illuminava la terra, si rese conto che quella massa infuocata era la creatura più potente del mondo. Supplicò allora il mago di farlo diventare il sole: e così fu.
Ma un mattino d’inverno una grande nuvola nera oscurò il sole e nascose la terra. Allora lo spaccapietre desiderò di diventare quella nuvola, ma il vento la sospinse verso le montagne e si infranse contro le rocce.
L’uomo si rese conto che le rocce erano più forti delle nuvole e volle diventare una roccia.
Un giorno uno spaccapietre armato di mazza ridusse in frantumi la roccia.
A quel punto l’uomo, vedendo che lo spaccapietre era il più forte, chiese al mago di diventare come lui: e così si ritrovò di nuovo a spaccare pietre, ai lati della strada da dove era partito con i suoi desideri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!