Roberto Vecchioni
La salvezza non è nella fede […]

Roberto Vecchioni La salvezza non è nella fede […]

– La salvezza non è nella fede, troppo facile caro Agostino, la salvezza è nel dubbio.
La fede è come osservare una lastra riuscita male e vedere nella vaghezza delle ombre un volto nitido che non c’è: il dubbio è non guardarla nemmeno, la foto, e andar a cercare la persona del ritratto per vederla dal vero.
– Gli uomini devono credere a qualcosa!
– Più che giusto, ma credere non è chiudere gli occhi, è aprirli.
Tu me lo insegni, tu l’hai insegnato per secoli ai tuoi allievi: non è che io ti ho mandato, o mando loro giù, perché gli uomini trovino la pappa pronta: no, no, devono spaccarsi la testa e il cuore prima di intravedere una luce, ché son più le volte che van dietro alla fiammella di un cerino.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su stumbleupon
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su email
Condividi su print

Vuoi leggere altro?

Blaga Dimitrova
Cuore nel cuore

Cuore nel cuore. Respiro nel respiro.
Così vicino a me, tanto da non vederti.
Oltre la tua spalla vedevo in lontananza un monte oscuro.
Ero protesa in uno slancio quasi a oltrepassarti. […]

Avanti»

Copyright © 2003-2018 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci