Citazioni

Roberta Giommi
Se non precocemente feriti […]

Se non precocemente feriti nella loro crescita, tutti i bambini hanno la necessità di esprimersi attraverso il corpo, di gridare, correre, afferrare, piangere.
Nessuno sa veramente piangere come loro, con la stessa resistenza strenua alle banali consolazioni, e nessuno sa ridere con lo stesso gusto, la stessa gioia assoluta.
I bambini vivono il “troppo” come un urto verso il mondo e mettono la loro rabbia e dolcezza al servizio del desiderio.
A volte hanno bisogno di una guida sapiente che rispetti il loro sonno, la loro fame, la loro attesa di compagnia; a volte vogliono essere seguiti nell’ansia di ripetere all’infinito le stesse cose per cercare di prendere possesso delle esperienze…
Gli adulti cercano spesso di spegnerli, come se la vita che sanno esprimere fosse “troppa”.
Ma è da questa energia dirompente che loro prendono fiato per affrontare l’esistenza e interiorizzare i meccanismi.
Sono loro ad indicarci la via verso la felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!