Citazioni

Paulo Coelho
Il turbante di Nasrudin […]

Nasrudin si presentò a corte con un magnifico turbante, chiedendo un pò di denaro per carità.
“Vieni a chiedermi del denaro, e porti in testa un ornamento molto caro. Quanto è costato questo pezzo straordinario?” domandò il sovrano.
“Cinquecento monete d’oro,” rispose il saggio sufi.
Il ministro sussurrò:
“È una menzogna. Nessun turbante costa questa fortuna.”
Nasrudin insistette:
“Non sono venuto qui solo per chiedere, sono venuto anche per negoziare. Ho pagato tanto denaro per il turbante perché sapevo che, in tutto il mondo, soltanto un sovrano sarebbe stato in grado di comprarlo per cinquecento monete, affinché io potessi darne il guadagno ai poveri.”
Il sultano, adulato, pagò ciò che Nasrudin chiedeva.
All’uscita, il saggio disse al ministro:
“Voi potete conoscere molto bene il valore di un turbante, ma io conosco fino a dove la vanità possa condurre un uomo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!