Citazioni

Paulo Coelho
Come fu scritto il Tao Te Ching […]

Come fu scritto uno dei libri più importanti del mondo

Nel ventitreesimo anno del regno di Zhao, Lao Tsu capì che la guerra avrebbe finito per distruggere il luogo in cui viveva. Siccome aveva passato anni a meditare sull’essenza della vita, sapeva che in certi momenti è necessario essere pratici.
Decise, pertanto, di prendere la decisione più semplice: trasferirsi. Raccolse i suoi pochi averi e partì in direzione di Han Keou.
Alle porte della città, incontrò una guardia.
“Dove state andando di tanto importante, saggio?”, domandò la guardia.
“Lontano dalla guerra”.
“Non potete partire così. Vorrei proprio sapere che cosa avete imparato in tanti anni di meditazione. Vi lascerò uscire solo se condividerete con me ciò che sapete”.
Soltanto per liberarsi della guardia, Lao Tsu scrisse in quello stesso luogo un piccolo libriccino, di cui gli consegnò l’unica copia. Poi, proseguì il suo viaggio e di lui non si sentì più parlare.
Il testo di Lao Tsu fu copiato e ricopiato nei secoli, attraversò i millenni, ed è giunto fino ai nostri tempi.
Si intitola Tao Te King [Ching], è pubblicato in portoghese da varie case editrici, ed è una lettura da cui non si può prescindere. Ecco una delle sue pagine:

Colui che conosce gli altri è saggio.
Colui che conosce sé stesso è illuminato.
Colui che vince gli altri è forte.
Colui che vince sé stesso è potente.
Colui che conosce la gioia è ricco.
Colui che mantiene il proprio cammino ha volontà.
Sii umile, e rimarrai integro.
Curvati, e rimarrai eretto.
Svuotati, e rimarrai pieno.
Consumati, e rimarrai nuovo.
Il saggio non si esibisce, e perciò brilla.
Egli non si fa notare, e perciò viene notato.
Egli non si elogia, e perciò ha merito.
E, giacché non è in competizione, nessuno al mondo può competere con lui.

Una risposta

  1. Stavo iniziando a scrivere un post per il blog, una forma quasi scaramantica di liberazione della testa attraverso il mettere per scritto i pensieri e le sensazioni, lasciando da parte gli aggiornamenti quotidiani alle poesie, citazioni e quant’altro del sito, quando ho trovato questo vecchio link che avevo accantonato per condividerlo.
    Alle volte proprio dal caso nascono le cose più dense di significato come in questo caso. Il “Tao Te Ching” di Lao Tzu, alle volte anche chiamato Tao Te King, risale credo al VI secolo AC ed è in effetti un testo religioso taoista il cui titolo può essere tradotto come Libro della Via e della Virtù.
    Sono 81 parti in cui si tratta un po’ di tutto ma con una visione tesa all’armonia personale, alla consapevolezza.
    Una lettura davvero interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!