Olga Chiaia
Inoltre, quando siamo convinti di non […]

Olga Chiaia Inoltre, quando siamo convinti di non […]

Inoltre, quando siamo convinti di non valere, di solito non crediamo a nessuno che cerchi di farci cambiare idea.
Per alcune un complimento  è difficile da accettare più di una critica.
È una decisione profonda e netta, interna e incoercibile, quella di stare finalmente dalla propria parte, assumersi la propria vita, e amarsi così come si è.
Una rivoluzione, che porta pace, gioia, libertà; una delle (non molte) cose belle del diventare adulti, in mezzo a tutte quelle difficili, dure, spaventose, è la possibilità di scegliere per sé, senza dipendere dal giudizio, dall’amore altrui.
È sempre meglio cercare in se stessi e nella connessione con il cosmo, fidarsi che, alla fine, dietro a tutte le nostre nuvole e lacrime, ci sia il sole e la chiarezza nitida in cui riposare e ancora sperare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su stumbleupon
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su email
Condividi su print

Vuoi leggere altro?

Fiamme di fuoco a legna

Fernando Pessoa
Anniversario

Al tempo in cui festeggiavano il giorno del mio compleanno,
io ero felice e nessuno era morto.
Nella casa antica, perfino il mio compleanno era una tradizione secolare,
e l’allegria di tutti, e la mia, era giusta come una religione qualsiasi. […]

Avanti»
Una mano che scrive su di un quaderno

Roberto Vecchioni
Sogna, ragazzo sogna

E ti diranno parole rosse come il sangue, nere come la notte ma non è vero, ragazzo, che la ragione sta sempre col più forte; io conosco poeti che spostano i fiumi con il pensiero, e naviganti infiniti che sanno parlare con il cielo. […]

Avanti»

Copyright © 2003-2018 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Fammi conoscere ai tuoi amici

Shares