Citazioni

Nicola Lecca
Per me questo vuol dire essere falsi […]

“Per me questo vuol dire essere falsi!”
“Ma no” Vuol dire essere diplomatici!”
“Ah! Questa diplomazia è una vera assurdità! Possibile che gli inglesi si debbano complicare la vita con tanti giri di parole, quando basterebbe essere sinceri?”
“Mio caro Imi: ogni società ha le sue regole. Tu sei voluto venire a vivere a Londra. Giusto?”
“Si.”
“Ecco. Da secoli i londinesi hanno le loro regole. Molte di queste regole sono assurde, me ne rendo conto. Ma sono comunque delle regole: e se tu vuoi giocare a loro gioco devi per forza adeguarti. Se ti va bene è così: altrimenti conviene che te ne torni in Ungheria: perché, qui, non avrai vita facile.”
“Si, ma allora cosa avrei dovuto rispondere a Victoria?”
“Per esempio, avresti potuto dirle che il nuovo taglio la ringiovaniva parecchio, ma che tu eri molto affezionato a come stava prima, oppure che la nuova acconciatura la rendeva un po’ severa: anche se, effettivamente, le stava molto bene. Cose così…”
“Insomma: una calda e una fredda…”
“Esatto. E poi avresti dovuto cambiare discorso. Lei avrebbe capito che il nuovo taglio non ti piaceva: ma non si sarebbe offesa. Tutto qui.”
Imi era confuso.
Questo modo di comportarsi gli appare inutilmente complicato.
Eppure si rende conto di non aver scelta: presto dovrà imparare l’arte della diplomazia e diventare come gli inglesi: le uniche persone al mondo capaci di dire la verità mentendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!