Citazioni

Niccolò Ammaniti
A Roma il momento […]

A Roma il momento migliore per incontrare le persone che si frequentano poco è agosto.
C’è un sentimento di solidale disperazione un po’ scazzata, che circola nelle strade svuotate e negli appartamenti arroventati e unisce chi resta a presidiare l’inferno capitolino.
Durante le ore del giorno che passano svogliate, te ne stai tappato in casa e appena il sole cala e l’aria si raffredda ti viene una voglia irresistibile di uscire, di incontrare qualche sopravvissuto, magari con un Margarita gelato in mano. In quel deserto di anime chiunque va bene, un ex compagno di classe che non vedi da vent’anni, un amico di un amico che salutavi appena, il tuo dentista che hai sempre detestato e ora trovi improvvisamente spiritosissimo.
L’agosto romano assomiglia alla giovinezza, lasci andare le briglie e attendi che le cose avvengano un po’ a caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!