Massimo Gramellini
Immagina che la manifestazione […]

Massimo Gramellini Immagina che la manifestazione […]

“Immagina.
Sì, immagina che la manifestazione della vita nell’universo sia come la radio della tua automobile: un insieme di frequenze.
I cinque sensi ti sintonizzano soltanto su una stazione, per cui sei portato a pensare che le altre non esistano e che la tua sia l’unica possibile.
Ogni tanto qualcuno sconfina in quelle accanto, ma capta il segnale in maniera disturbata e lo chiamano matto.
Però anche la persona più diffidente riesce a mettersi in collegamento con tutte le stazioni, almeno una volta nella vita.”
“Succede quando è completamente invasa dall’amore”, aggiunse Stella Maris.

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!