Citazioni

Massimo Bisotti
Vorrei spiegarti cos’è per me […]

Vorrei spiegarti cos’è per me la delicatezza.
Forse la delicatezza per me è riempire le pagine che restano senza continuamente guardare indietro, senza l’ingombrante fardello del già scritto.
Regalarti anche quel che cancello dal foglio, per pudore, timore, orgoglio.
Per tutto ciò che mi sembra troppo.
Forse per me la delicatezza è scordare che non usiamo potenzialmente il massimo del nostro cervello e farmene una ragione.
Poi ricordarmi che vorrei usare il cento per cento dei miei polmoni per respirarti, come la prima volta che mi sono accorto della tua esistenza.
Respirare è festeggiare la vita e dimenticarsi di festeggiare la vita mi sembra un crimine, alla fine.
Per questo fin quanto ti amerò ti festeggerò, senza scordare che fra le orme e in tutte le forme, persino in quelle cancellate dal mare sulla sabbia, dal cielo con la nebbia, dalla neve sciolta al sole, ci saranno tracce dei primi passi che ho fatto verso di te.
Delicatezza sarà percorrerti senza scordarmi che domani potrei perderti ma ricordandomi intensamente che oggi ti ho.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!