Citazioni

Luciana Littizzetto
Anche il maschio in fatto di attrezzatura […]

Anche il maschio in fatto di attrezzatura notturna non scherza .
Il pigiama classico a striscione verticali, da carcerato, è ancora il meno mostruoso, magari con l’elastico molle che  quando lui va sul balcone e si appoggia alla ringhiera gli cala lentamente e sbuca fuori il cardellino, così tutto il condominio viene a conoscenza della miseria con cui abbiamo a che fare.
Ma vogliamo per caso parlare del pigiamotto attillato in puro leacril?
Quello che segna inesorabilmente il pettorale concavo e la miseria del “disturbo”?
Magari color castagna, a rombi beige, con l’elastico delle braghe molle, il segno delle ginocchia, e polsini e cavigliere in maglina compatta ton-sur-ton magari maròn?
Dividere il talamo con il paggio di re Artù snerchia le ambizioni sessuali delle donne più tenaci.
Io un tempo avevo un fidanzato che possedeva una collezione invidiabile di pigiami girocollo in puro acrilico. Certe notti mi incantavo a guardarlo.
Così sdraiato, immobile, senza un muscolo in corpo, mi ricordava tanto una pepiera, di quelle
lunghe, da pizzeria.
Ogni tanto, si girava di scatto e sprit… faceva le scintille.
E io pensavo: “Buon dio, sto con un uomo o con un petardo?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!