Anonimo
La parabola del ranocchio

Anonimo La parabola del ranocchio

La parabola del ranocchio

C’era una volta una gara di ranocchi dove l’obiettivo era di scalare una gran torre.
Quando iniziò la gara si radunò molta gente per vedere e fare il tifo per loro.
In realtà, la gente probabilmente non credeva possibile che i ranocchi raggiungessero la cima, e tutto quello che si ascoltava erano frasi tipo:
“Che pena! Non ce la faranno mai!”  width=

I ranocchi cominciarono a desistere, tranne uno che continuava a cercare di raggiungere la cima.
La gente continuava:
“Che imbranati, che pena! Non ce la faranno mai!…”

I ranocchi si stavano dando per vinti tranne uno testardo che continuava ad insistere.
Alla fine, tutti desistettero tranne quel ranocchio che, solo e con grande sforzo, raggiunse alla fine la cima.

Gli altri volevano sapere come avesse fatto, così un ranocchio si avvicinò e glielo chiese.
Si scoprì che il nostro amico.. era sordo!

Non ascoltare le persone con la pessima abitudine di essere negative…
DERUBANO LE MIGLIORI SPERANZE DEL TUO CUORE!

Ricorda sempre il potere che hanno le parole che ascolti o leggi.
“NON FARTI UCCIDERE I SOGNI DA COLORO CHE NON NE HANNO!”

Per cui, preoccupati di essere sempre POSITIVO qualunque cosa dicano gli altri!

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!