Keith Haring
La morte […]

Keith Haring La morte […]

Keith-Haring-La-morteE quando morirò non c’è nessuno che prenderà il mio posto.
Non c’è nessuno di quelli che stanno lavorando in questo momento che si avvicini neppure vagamente al mio stile, al mio atteggiamento o ai miei principi.
Lo dico seriamente.
Credo che valga lo stesso per molte persone (o per tutti), perché ognuno è un individuo ed è importante in quanto non può essere sostituito.
Ma, in questo preciso momento, non c’è nessuno al mondo che possa essere associato a me sotto il nome di un movimento.
Il mio movimento consiste di un’unica persona.
Ci sono svariate persone il cui lavoro ha delle somiglianze, per certi aspetti, con quello che sto facendo, ma nessuno le ha tutte.
Persino Andy Warhol, a cui vengo spesso paragonato, è di fatto un tipo di artista molto, molto differente.
7 luglio 1986

Che ne pensi?
0/5

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Seguimi su:

Vuoi leggere altro?

Figura di donna in abiti ottocenteschi

Charles Baudelaire
La bella nave

Voglio raccontarti, o molle incantatrice,
le bellezze diverse che ornano la tua gioventù;
voglio dipingere per te la tua bellezza,
in cui l’infanzia s’allea alla maturità. […]

Avanti»

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!