Jan-Philipp Sendker
Aveva trovato[…]

Jan-Philipp Sendker Aveva trovato[…]

Jan-Philipp-Sendker-Il-battito-di-aliAveva trovato la prima parola del suo vocabolario.
Ora sapeva com’era il battito del cuore di un uccellino e poco alla volta avrebbe imparato a riconoscere il battito d’ali di una farfalla, avrebbe capito perché sentiva qualcosa gorgogliare attorno a lui, anche se non si vedeva acqua nei paraggi, perché udiva un fruscio anche se non c’era vento.
Con Mi Mi avrebbe risolto tutti i misteri, uno dopo l’altro, e forse, alla fine, ne sarebbe venuto fuori un mondo in cui poteva sentirsi a proprio agio.
Un mondo in cui ci sarebbe stato un posto anche per lui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su stumbleupon
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su email
Condividi su print

Vuoi leggere altro?

Figura di donna in abiti ottocenteschi

Charles Baudelaire
La bella nave

Voglio raccontarti, o molle incantatrice,
le bellezze diverse che ornano la tua gioventù;
voglio dipingere per te la tua bellezza,
in cui l’infanzia s’allea alla maturità. […]

Avanti»

Copyright © 2003-2018 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!

Condividi se ti è piaciuto!

Fammi conoscere ai tuoi amici

Shares